-- RICORDI DI PANELe voci dell'anima
10/12/2005 - Sabato ore 21,15
Pianoterra
Cronopios – Carloforte (Ca)

di - Ciro Parodo
con - Angela Plaisant, Daniela Concas, Felipe Moretti
ludi - Luca Lai
scene e costumi - Susanna Mannelli
ufficio stampa - Giuseppe Murru
regia - Susanna Mannelli
una produzione Botti du Shcoggiu
per le immagini di ‘Demetra e Demofonte’
direttore della fotografia - Enzo Fumagalli
riprese e montaggio -Chicco angius
con - Maria Mazzei, Magali Leone, Roberta Melis, Susanna Mannelli
la scultura di pane è stata realizzata da Marta Fontana con la collaborazione dei panettieri Marco Caddeo e Luigi Masnata

lo spettacolo
tre donne vestire di bianco entrano ins cena a tempo di ‘Rock’n roll niger’, portano una brocca d’acqua, un canestro di farina e dei grembiuli bianchi che poi indosseranno, due tamburi a cembalo fatti con i setacci di farina, una fisarmonica e un clarino. Le tre apparecchiano la scena e inizia la narrazione che è basata su tre miti di pane e vino della cultura occidentale. Il primo è quello di Dionisio e Ampelo, la creazione della vite, la nascita del vino e i suoi effetti. Il secondo , il mito di Demofonte in cui il mistero della trasformazione come insegna Demetra è affidato al tempo ‘…il segreto fondamentale per fare un buon pane è il tempo di cottura’. Il terzo, racconta le nozze di Cana, quando nel Vangelo di Giovanni, Gesù trasforma l’acqua in vino. Le tre narrazioni si articolano attraverso cifre stilistiche diverse, dalla drammatizzazione alla narrazione cinematografica, all’affabulazione del racconto diretto. Le tre storie sono legate allo stretto rapporto delle tre panettiere con i loro irrinunciabili ricordi.

La compagnia
Cronopios lavora dal 98 come gruppo teatrale di ricerca di vari progetti di formazione e produzione che indagano nelle risorse endogene dell’isola di San pietro, Unod egli obiettivi del nostro lavoro è sperimentare ‘ la forma teatrale’ attraverso drammaturgie che possono scaturire dai luoghi o dal confronto e la relazione con il territorio nelle sue forme rituali e archetipe ed anche , soprattutto, dalal fusione di arti antiche e contemporanee.

powered by Hi-Net