PROGETTO – SENZA TEMPO
senza tempo
PROGETTO – SENZA TEMPO
17/12/2000 - 16-17 dicembre 2000 h 21.15
pianoterra

Serra Teatro - L’arboreto -Teatro di Sacco- Teatro della Centena in collaborazione con il Teatro Novelli e la Provincia di Rimini
liberamente ispirato a Lungo Pranzo
di Natale di T. Wilder
regia Roberto Biselli

Il lungo pranzo è forse il più efficace esempio di contenitore drammaturgico, ove il tempo inteso come elemento base dell’agire umano, si definisce come protagonista assoluto ‘non solo del dramma, ma del teatro in generale’. Il suo fluire ininterrotto contiene, modella e scioglie le vicende – saga di una famiglia americana della nuova frontiera, sino a farla scomparire fra le proprie pieghe, incapace questa di lasciare segni o tracce definite del proprio passaggio esistenziale, poiché incapace di una relazione profonda con il proprio sé, aldilà di mere azioni (quindi nel testo parole e frasi) convenzionali e ripetitive.
Gli spettatori sono parte attiva di questa cerimonia in nero, sin dall’ingresso, dove due camerieri maestri accompagnatori li renderanno silenziosamente edotti del loro ruolo. Verranno poi riaccompagnati all’uscita, inutili anch’essi ad un tempo che li riavvolge nelle sue pieghe inesorabili a meno di non riuscire ad esserne almeno un attimo consapevoli.

powered by Hi-Net